Ancora un anno incerto per il settore del calcestruzzo


Nonostante alcuni piccoli segnali che indurrebbero a sperare in un cambiamento di trend nel mercato, il 2014 sara’ ancora un anno in negativo nell’opinione degli operatori della filiera dell’edilizia, in termini di evoluzione a breve di produzione, occupazione, investimenti e rapporti con la clientela e gli istituti di credito. E’ quanto emerge dall’indagine congiunturale sulla percezione del mercato delle costruzioni, svolta da Aitec-Atecap lo scorso mese di aprile, i cui risultati confermano, per il comparto del calcestruzzo preconfezionato, le considerazioni sull’andamento del settore nel 2013 e le prospettive nel breve periodo contenute nel Rapporto Atecap 2014.