La pandemia gela il settore delle costruzioni


Le analisi dell'Ance, contenute nell'Osservatorio congiunturale sull'industria delle costruzioni presentato oggi, mercoledì 10 febbraio, restituisce un'immagine drammatica del settore. La pandemia impone un duro colpo agli investimenti del settore (-10,1%) e interrompe il timido inizio di una ripresa iniziato nel 2017, annullando i primi segnali positivi in un settore provato da una crisi decennale. Il ciclo economico e politico consegna un settore destrutturato, frammentato, profondamento cambiato nei livelli e nella composizione in cui la sostenibilità si conferma come un valore riconosciuto.