Cresme: costruzioni a rischio 34 miliardi di euro nel 2020


Le costruzioni italiane rischiano di vedere andare in fumo 34 miliardi di euro di investimenti nel 2020. È questo il risultato della stima preliminare condotta dagli analisti del Cresme sull'impatto settoriale dell'emergenza sanitaria. La stima è stata anticipata, insieme a un quadro di dettagliate analisi, nell'ambito del seminario di Cresme Lab sullo scenario di mercato, il think tank analitico del Cresme al quale partecipano attivamente importanti industrie e distributori del settore delle costruzioni. Il seminario si è tenuto in remoto il 26 marzo nell'ambito della nuova rete di connessioni (Cresme Lab Remote Think Tank) che il Cresme sta sviluppando. Fra 25 giorni è prevista una seconda previsione e l'avvio di una nuova operatività per Cresme Lab, di carattere non solo analitico ma tattico e strategico.