La Norvegia sceglie il calcestruzzo per attraversare i fiordi


Sarà un’ingegnera italiana, Arianna Minoretti, la responsabile dell’avveniristico ponte tubolare sommerso galleggiante in calcestruzzo, un tunnel sottomarino lungo 5 km nel Mar del Nord con un costo stimato in 4 miliardi. È un progetto unico in Europa che cambierà la mobilità della Norvegia e che fa parte degli ambiziosi programmi di investimento della Norwegian Public Roads Administration per avvicinare e collegare i punti più remoti della nazione, programmi presentati anche in occasione del XVIII Congresso dell'Ermco nel 2018 proprio ad Oslo. A questo link un video con maggiori dettagli.