Lavorare in sicurezza negli spazi confinati


Presso il tecnopolo di Ingegneria dell’Università di Modena “Enzo Ferrari” la Eursafe (European Interdisciplinary Applied Research Center for Safety), Associazione scientifica di promozione e ricerca sul tema della sicurezza nei luoghi lavoro, ha organizzato l’VIII Convegno nazionale sugli spazi confinati, che in questa edizione è stato completamente dedicato al settore delle costruzioni e in particolare a quello del calcestruzzo preconfezionato. Gli spazi confinati sono quegli ambienti di lavoro con spazio circoscritto, caratterizzato da limitate aperture di accesso e da una ventilazione naturale sfavorevole, come serbatoi, recipienti, silos, tramogge, pozzi. L’Atecap è intervenuta al convegno per illustrare l’analisi dei rischi e le procedure di lavoro, identificate nei manuali formativi e nelle Linee di indirizzo per l’adozione di un Sistema di gestione della sicurezza realizzati con l’Inail, per gli spazi confinati presenti in una centrale di betonaggio o all’interno del tamburo dell’autobetoniera.