Le proposte di Ance giovani per l’edilizia 4.0


Rigenerazione urbana, green economy e opere sostenibili per un nuovo approccio culturale al settore dell’edilizia partendo dalla presa di coscienza che la condizione del patrimonio abitativo nazionale è degradata, che le periferie sono spesso invivibili, che i centri storici vengono abbandonati dai residenti, che la vera “spending review” da fare è prima di tutto quella energetica e che la garanzia del debito pubblico è il risparmio degli italiani, la cui metà è proprio in immobili. Questi i temi emersi durante i lavori del XVII Convegno Giovani Imprenditori Edili tenutosi a Roma il 13 aprile e a cui anche l’Atecap ha preso parte.