Legalita’ e flessibilita’ nella riforma degli appalti pubblici


E’ stata praticamente approvata definitivamente la riforma degli appalti che chiude il suo iter alla Camera a un anno esatto dalla presentazione in Parlamento in attesa di vedere operativo il nuovo codice entro giugno. Flessibilita’ e semplificazione normativa, legalita’ come motore di sviluppo e centralita’ del progetto sono le parole chiave della riforma che coinvolge indirettamente i produttori di calcestruzzo preconfezionato ma contiene alcuni passi di particolare rilevanza per la categoria.