In calo nel 2015 i fallimenti delle imprese


Il Cerved, nell’ambito della propria attivita' di monitoraggio delle imprese, nei primi sei mesi del 2015 ha registrato un forte calo dei fallimenti e delle chiusure volontarie che coinvolge tutti i macro-settori Ateco e tutte le aree geografiche del Paese. Il settore che manifesta la riduzione piu' consistente è il manifatturiero, a cui appartiene anche la produzione di calcestruzzo preconfezionato, ma anche il settore delle costruzioni presenta dati positivi soprattutto riguardo il ricorso a concordati e procedure non fallimentari.