5mila cantieri: numeri del preconfezionato da analisi Atecap

Il 20% degli interventi totali previsti dal Piano 5mila cantieri coinvolge il settore del calcestruzzo, rappresentando il 66%; dell’importo complessivo di piu’ di 9 miliardi di euro. Queste le prime suggestioni analitiche provenienti dallo studio dell’Atecap sulle potenziali ricadute sul settore del calcestruzzo preconfezionato da parte del progetto proposto dall’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili), accolto lo scorso 29 aprile da Governo e Parlamento e che prevede un giro d’affari di 32 miliardi di euro segnalando opere che per il 75% sono a un livello di progettazione avanzata che ne garantisce dunque una rapida cantierabilita’. L’Atecap, in proposito, ha prodotto un dossier, disponibile per i Soci, con tutte le elaborazioni svolte in relazione agli interventi di diretto interesse per i produttori di calcestruzzo.