Calcestruzzo tra Sblocca Italia, dissesti e nuove iniziative


E’ ora all’esame del Senato, dopo l’approvazione della Camera del 30/10, il decreto Sblocca Italia. Entro l'11 novembre dovra' essere convertito in legge, ma in virtu' dei tempi cosi' stringenti risulta difficile immaginare che il Senato apporti nuove modifiche. Li' dove le soluzioni individuate nel provvedimento sembrano inadeguate alla gravita' della situazione, “il comparto imprenditoriale non puo' rimanere un semplice spettatore in attesa che le istituzioni risolvano i problemi”. Queste le parole del Presidente Silvio Sarno che, tra sentimenti diffusi di delusione rispetto a quanto previsto dallo Sblocca Italia e le emergenze idrogeologiche del Paese, mettono in luce l’impegno dell’Atecap nella continua ricerca di confronto con le istituzioni quale strumento fondamentale per portare all’attenzione dei decisori politici le criticita' del settore e ottenere cosi' provvedimenti normativi maggiormente efficaci.